AZELIA

 

 

L’azienda è situata nel cuore della zona di produzione del Barolo, nel comune di Castiglione Falletto. Ultimo discendente di una famiglia di produttori di vino, Luigi Scavino conduce la proprietà insieme alla moglie Lorella e al figlio Lorenzo, senza dimenticare mai gli insegnamenti del bisnonno Lorenzo Scavino, che nel 1920 fondò l’azienda, né quelli di nonno Alfonso. Luigi ha saputo trovare il giusto equilibrio tra il rispetto per la tradizione e l’impiego di tecniche moderne, lavorando in modo attento e preciso sia in vigna che in cantina. Le vigne storiche si trovano a Castiglione Falletto, dove i vigneti con più di 70 anni del Bricco Fiasco danno origine all’omonimo Cru. L’azienda possiede altri premiati vigneti in Serralunga d’Alba, dai quali si producono i Cru Barolo San Rocco e Margheria, con l’eccezione di un Barolo Riserva Voghera Brea, prodotto da viti selezionate esclusivamente nelle annate eccellenti. Da non dimenticare gli impianti di Montelupo albese con il Bricco dell’Oriolo, particolarmente vocata per il Dolcetto d’Alba. La gamma di produzione comprende Barolo, Barbera d’Alba, Dolcetto d’Alba e Langhe Nebbiolo. La superficie vitata è di 15 ettari, per una produzione annuale di 75.000 bottiglie.

www.azelia.it

 Video intervista "Asta del Barolo 2012"