Barolo accoglie a Torino le 13 Famiglie storiche interpreti dell'Amarone Docg Una serata in compagnia dei produttori

  • Read 240 times

Continua l’amicizia tra i produttori dell’Accademia e le 13 Famiglie storiche produttrici di Amarone Docg (Allegrini, Begali, Brigaldara, Guerrieri Rizzardi, Masi, Musella, Speri, Tedeschi, Tenuta Sant'Antonio, Tommasi, Torre d'Orti, Venturini e Zenato). Questo appuntamento che da seguito a una prima serata tenutasi a Verona tenutasi lo scorso febbraio. Un’esperienza di assaggio unica: saranno proposti in degustazione una ventina di vini tra Amarone e Barolo.

In libero abbinamento:

Accademia del Barolo

Pio Cesare - Barolo 2013

Poderi Luigi Einaudi - Barolo Cannubi 2013

Poderi Gianni Gagliardo  - Barolo Lazzarito Vigna Preve 2013

Cordero di Montezemolo - Barolo Monfalletto 2012

Azelia - Barolo San Rocco 2012

Prunotto - Barolo Bussia 2012

Vietti - Barolo Lazzarito 2012

Michele Chiarlo - Barolo Cerequio 2011

Franco M. Martinetti - Barolo Marasco 2011


Le 13 Famiglie Storiche produttrici di Amarone

Allegrini - Amarone della Valpolicella Docg Classico 2013

Begali - Amarone della Valpolicella Docg Classico 2013

Brigaldara - Amarone della Valpolicella Docg 2013

Guerrieri Rizzardi Calcarole - Amarone della Valpolicella Docg Classico 2011

Masi - Amarone della Valpolicella Docg Classico Costasera 2012

Musella - Amarone della Valpolicella Docg Riserva 2011

Speri - Amarone della Valpolicella Docg Classico Vigneto Monte Sant'Urbano 2012

Tedeschi - Capitel Monte Olmi Amarone della Valpolicella Docg Classico Riserva 2011

Tenuta Sant'Antonio - Amarone della Valpolicella Docg Campo dei Gigli 2012

Tommasi - Amarone della Valpolicella Classico Docg 2013

Torre d'Orti - Amarone della Valpolicella Docg Classico 2014

Venturini - Amarone della Valpolicella Doc Classico 2001

Zenato - Amarone della Valpolicella Docg Classico 2013


Presentazione dei vini a cura di Fabio Gallo, Presidente AIS Piemonte

Venerdì 17 novembre - ore 20.00

Menu proposto dallo chef torinese Stefano Gallo

Aperitivo

Tegole croccanti con guanciale

Cannoli di mais con crema di ceci e limone candito

Arancino di baccalà mantecato in crosta di pane e timo caldo

Barbagiuàn alle erbe e zucca

Vitella al coltello con sedano croccante e spuma di parmigiano

Verdure in pinzimonio

A Tavola

Suprema d’anatra confit con misticanza di stagione e piccola terrina di sua coscia

Tradizionali agnolotti ai tre arrosti al burro di montagna e parmigiano invecchiato

Stinchetto di vitella piemontese agli aromi con crema di patate di montagna

Cilindro croccante al cioccolato con gelato alla crema

Caffè e friandise

 

Costo della serata: 80 € (da saldare presso la sede Ais) - Prenotazione online su www.aispiemonte.it